L’UE, il Regno Unito e la Brexit: Cottura lenta

4 maggio 2017
De Groene Amsterdammer Amsterdam

Cottura lenta – Joep Bertrams

Il negoziato sulla Brexit potrebbe rivelarsi più difficile di quello che pensava Theresa May e forse non sarà "un successo", come ripete da quando è primo ministro. Durante una cena di lavoro il 24 aprile, a Londra tra i negoziatori britannici ed europei, questi ultimi si sono resi conto che May "non è stata informata pienamente della realtà politica e legale" che comporta li fatto di lasciare l'Ue, come rivela un resoconto di prima mano pubblicato dalla Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung.

È apparso che i sostenitori della linea dura incaricati da May di negoziare l'uscita del Regno Unito dall'Ue e i suoi nuovi rapporti commerciali dopo la Brexit "le mentono sistematicamente", scrive Forbes. Di conseguenza, "non è informata correttamente sui fatti". Non c'è quindi da stupirsi se il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ha lasciato la cena dicendo a May: "lascio Downing Street dieci volte più scettico di quando lo fossi prima."