Economia Agricoltura

Ogm: Patata bollente per Barroso

3 marzo 2010
Presseurop
Le Soir

Le Soir, 3 marzo 2010

"Che cosa è successo a José Manuel Barroso, finora considerato un fine stratega?", si chiede Le Soir all'indomani della decisione della Commissione europea di autorizzare la coltivazione della patata geneticamente modificata Amflora, prodotta dalla tedesca Basf. "Era proprio necessario che la Commissione, ufficialmente in nome dell''innovazione responsabile', andasse contro quel principio di precauzione che l'aveva guidata per 12 anni?", si domanda il quotidiano di Bruxelles. Le Soir critica inoltre una decisione "presa all'unanimità, ma senza un vero dibattito tra i membri della Commissione e alla fine di una procedura scritta", e la scelta del momento: "La commissione Barroso non aveva ancora preso alcuna decisione importante. Ed ecco la prima!"