Società Questioni etiche

Germania: Le ombre naziste della diplomazia

29 ottobre 2010
Presseurop
Der Tagesspiegel

Der Tagesspiegel, 29 ottobre 2010

"Il rapporto della liberazione", titola Tagesspiegel dopo la presentazione il 28 dello studio Das Amt und die Vergangenheit [L'amministrazione e il passato]. La ricerca dimostra che il ministero degli esteri della Germania nazista ha giocato nella Shoah un ruolo ben più attivo di quanto ritenuto finora. Commissionato a quattro storici (due tedeschi, uno statunitense e un israeliano) dall'ex ministro degli esteri Joschka Fischer, il documento fornisce nuovi dettagli sulla partecipazione dei diplomatici tedeschi allo sterminio degli ebrei, fino a oggi negata. Lo studio dimostra inoltre che il ministero, e l'amministrazione in generale, hanno dato rifugio ad alcuni ex nazisti a partire dal 1951. Da allora, "le azioni e l'identità degli aguzzini sono state rivelate a più riprese. Ma negli intervalli si è rimosso, dissimulato e soffocato", conclude il quotidiano.