Italia: P4, non c’è pace per il governo

16 giugno 2011 – Presseurop La Stampa
, 16 giugno 2011

"Dossier P4, trema la politica", titola La Stampa dopo l'arresto di Luigi Bisignani, uomo d'affari e consulente di molte aziende controllate dallo stato, e di un deputato del Pdl. Secondo gli inquirenti Bisignani sarebbe al vertice di "un’associazione segreta, i cui esponenti intrattenevano una serie di rapporti ad alti livelli nel mondo della politica, della pubblica amministrazione e dell’impresa, che raccoglieva informazioni riservate e le utilizzava per esercitare pressioni, ricatti e, soprattutto, ottenere vantaggi personali" come appalti pubblici e nomine, spiega La Stampa. Bisignani sarebbe inoltre legato a Gianni Letta, sottosegretario alla presidenza del Consiglio e uomo chiave del governo Berlusconi. Il premier teme un complotto della magistratura per sfruttare la sua attuale debolezza, ma "i colpi subiti con le elezioni prima e il referendum poi non c’entrano nulla con i presunti tentativi di far fuori il premier e il suo esecutivo per via giudiziaria", commenta La Stampa.